Crea sito

Microsoft Works
Microsoft Works è una suite di software di produttività personale della Microsoft disponibile per il sistema operativo Microsoft Windows. Più piccolo e più economico dell'altra suite Microsoft Office, presenta al suo interno un programma di elaboratore testi, un foglio di calcolo, un database e, nelle versioni più recenti, un calendario ed una rubrica.
Nel 2006 l'elaboratore di testi ha modificato l'estensione dei relativi file: dalla tipica estensione .wps si è passati all'estensione .doc, già propria di Microsoft Word. Recentemente all'interno della suite di Works sono stati inseriti programmi come Microsoft Money, Microsoft Encarta e Picture it!. Queste versioni contenevano anche una copia più vecchia di Microsoft Word di quella presente nella suite sorella Microsoft Office. Ad esempio le versioni 2000 e 2001 di Works suite contenevano Word 2000, mentre Works suite dal 2002 al 2006 contenevano Microsoft Word 2002.
Ultimamente si è preferito puntare sulla compatibilità tra Microsoft Works e Microsoft Office: nelle versioni più recenti l'elaboratore di testi è in grado di leggere i documenti creati con Microsoft Word ed il foglio di calcolo i file creati con Microsoft Excel. Grazie al suo costo ridotto, soprattutto rispetto all'altra suite della Microsoft (Office), è spesso pre-installato su molti personal computer da diverse case costruttrici.
All'uscita di Microsoft Office 2010, è stato sostituito da Office 2010 Starter.
 

WordPerfect Office è una suite di programmi per la produttività personale sviluppata dalla ditta canadese Corel Corporation. Nel Marzo 2010 viene rilasciata la versione WordPerfect Office X5 (che rappresenta 15, la quindicesima versione), disponibile in tre edizioni: Home & Student, Standard e Professional.
Storia
WordPerfect fu prodotto originalmente da Bruce Bastian e Alan Ashton, che fondarono la Satellite Software International, Inc., rinominata successivamente WordPerfect Corporation.
Nel giugno 1994 il software WordPerfect ed altri componenti fu venduto a Novell, che a sua volta lo vendette alla Corel Corporation nel gennaio 1996.
Il suo predecessore era denominato WordPerfect Suite, assemblato da Novell nel 1994 e venduto a Corel nel 1996.
Dall'acquisizione effettuata da Corel, WordPerfect Office per Windows è ufficialmente conosciuto come Corel WordPerfect Office. A differenza di Microsoft Office, non sono disponibili/comprabili i vari componenti come prodotti standalone, ma solo come componenti di WordPerfect Office, che comprende tra l'altro anche il foglio di calcolo Quattro Pro e il programma di presentazioni Corel Presentations.
Componenti
I principali componenti delle versioni WordPerfect Office X5 orientate alla scuola e casa - Home and Student Edition sono:
• WordPerfect X5, word processor (.wpd-files)
• Quattro Pro X5, spreadsheet (.qpw-files)
• Corel Presentations X5, programma per presentazioni e creazione di slideshow (.shw-files)
• Corel WordPerfect Lightning, software per appunti o P.I.M. (Personal information manager)
WordPerfect Office X5 Standard Edition destinata all'ufficio e casa (Home and business-oriented) aggiunge:
• Nuance PaperPort 12 SE, document manager (Agenda)
• Mozilla Thunderbird, programma per e-mail
WordPerfect Office X5 - Professional Edition, destinata alle aziende, aggiunge:
• Paradox, modulo RAD (Rapid Application Development) per gestione di database (.pdx-files)
 

Lotus 1-2-3 è un foglio elettronico sviluppato da Lotus (ora acquisita da IBM) e fu uno dei primi programmi di questo tipo che riscosse un grande successo commerciale
Dopo essere stato inizialmente programmato da uno studente dell'Harvard Business School che lo cedette alla Lotus, la prima versione vide la luce il 26 gennaio 1983, è anche lo stesso anno di uscita del suo più importante concorrente, VisiCalc della VisiCorp.
In ambiente MS-DOS fu per anni il punto di riferimento vista la sua facilità di programmazione (grazie alle macro ed ai comandi complessi inseribili con un solo tasto); poté vantare la presenza dei primi aiuti contestuali e la disponibilità di programmi aggiuntivi, anche di terze parti, per la stampa di grafici. Uno dei punti di forza del programma fu la coabitazione di tre ambienti di lavoro, come i fogli di lavoro, i grafici e il database.
Forse per non avere appoggiato subito il fenomeno Windows, preferendo l'appoggio al concorrente IBM OS/2, questo programma perse man mano quote di mercato, nonostante i suoi indubbi pregi.
Negli ultimi anni Microsoft Excel lo ha praticamente soppiantato, soprattutto in seguito alla vittoria commerciale della suite (insieme di prodotti per l'ufficio) Microsoft Office a scapito di Lotus Smartsuite. Oggi non è più acquistabile separatamente ma è disponibile solo all'interno di Lotus Smartsuite.
Caratteristiche della versione 2
Il foglio di lavoro è un tipico libro mastro, formato da righe e colonne costituenti una matrice. Le righe e le colonne messe insieme identificano le caselle, definite celle. Una o più celle contigue possono dare luogo alle cosiddette zone. Nel foglio possono essere inseriti due tipi di dati: valori, ossia numeri o formule, oppure etichette, ossia parole che descrivono il contenuto delle celle. Nel Menu Principale i comandi fondamentali sono: Foglio, Zona, Copia, Muove, Archivi, Stampante, Grafo, Data, O.S.Dos.
La funzione grafica, molto apprezzata ai suoi tempi, consente di collegare dinamicamente i dati presenti sul foglio di lavoro con il grafico, prescelto in una gamma di cinque tipi possibili: lineari, a pila, istogrammi, a torta e XY.
Il database incorporato nel programma conferma tutte le caratteristiche del gestore di dati tradizionale, quindi si presenta coma una raccolta di record formati da insiemi di campi, e inoltre consente di effettuare calcoli matematici con i campi alfanumerici. Tra le funzioni avanzate spiccano l'ordinamento dei dati e la selezione particolareggiata di record soddisfacenti determinate condizioni, o interrogazione del database.
Le macro permettono di semplificare, velocizzare e automatizzare i lavori ripetitivi, mettendo assieme più battute di tasti e comandi, da eseguire in modo automatico.
 

WordStar
WordStar è stato uno dei primi programmi di videoscrittura commerciali. Prodotto nel 1978 dalla MicroPro International Corporation, fu inizialmente scritto per i sistemi operativi CP/M e successivamente reso disponibile in ambiente MS-DOS nel 1982. Raggiunse un alto grado di diffusione nella prima metà degli anni Ottanta diventando uno dei più diffusi word processor dell'epoca.
WordStar è fondamentalmente un programma di elaborazione testi basato su stringhe di testo, lavorando cioè con file essenzialmente di tipo testuale, con comandi di formattazione quasi testuali (come i "comandi dot"); questo comporta che i file sono di dimensioni relativamente piccole. Al contrario, la maggior parte dei word processor oggi sono basati su codici, per cui salvano i propri documenti in file molto più grandi.
Essendo originariamente progettato per dispositivi di visualizzazione dei caratteri non grafici, dotati di un unico e funzionale carattere tipografico, l'obiettivo primario su cui si concentra il programma è il testo, visualizzato direttamente sullo schermo senza formattazione WYSIWYG.
Solo con WordStar 5, alla fine degli anni '80, è stata introdotta una modalità di anteprima di stampa che permette all'utente di prendere visione del testo in modalità WYSIWYG, completo di grafici, fedele all'output della pagina stampata. Sono stati creati degli emulatori per Wordstar proprio per garantirne la compatibilità con i moderni sistemi operativi.