Crea sito

Microsoft Office XP
Microsoft Office XP (noto nello stadio beta come Office 10) è una suite della famiglia Microsoft Office distribuita da Microsoft per piattaforma Microsoft Windows. Questa suite è il successore di Microsoft Office 2000 ed il predecessore di Office 2003, può essere riconosciuto anche con il nome di 'Office 10', ovvero il suo nome in codice. Un elemento chiave della campagna pubblicitaria di Microsoft Office XP è stata la rimozione di Clippy ed altri Assistenti Office.
Panoramica
Office XP è stato rilasciato, il 5 marzo 2001 negli USA. Per questa versione sono stati rilasciati 3 Service Pack. La fase di supporto 'Mainstream' per Office XP è terminato il 11 luglio 2006, giorno in cui Windows 98 e Me non furono più supportati. Il termine del supporto esteso è terminato il 12 luglio 2011.
Ai componenti di Office XP venne assegnata la sigla "2002", anche se il suffisso è "XP", per esempio, Word non verrà chiamato Word Xp, bensì Word 2002.
Caratteristiche
Microsoft Office XP, fu un aggiornamento importante, con numerosi miglioramenti e cambiamenti.
• Modalità Provvisoria: Questa caratteristica permette ad applicazioni come Outlook 2002 di avviarsi quando il loro avvio potrebbe fallire. La Modalità provvisoria di Office consente di rilevare il problema e ripararlo o ignorarlo, e darlo come corrotto al registro di sistema.
• Smart tag: È una nuova tecnologia fornita con Office XP. Alcune smart tag operano sulla base delle attività degli utenti, come ad esempio aiutare quando c'è un errore di battitura. Questi gli smart tag vengono forniti con i prodotti, e non sono programmabili. Per gli sviluppatori, però, vi è la possibilità di creare smart tag personalizzati. In Office XP, gli smart tag personalizzati potrebbero funzionare solo su Word e su Excel.
• Attivazione del Prodotto: Come Windows Xp, Office XP include la tecnologia di attivazione del prodotto per evitare la pirateria del software. Questa funzionalità sarà implementata anche nelle versioni successive di Office.
• Riconoscimento vocale e riconoscimento della grafia Sono le nuove funzionalità di Office XP, condivise tra tutte le applicazioni di Office come Outlook Express. La funzione di riconoscimento vocale comprende due funzioni diverse,dettatura eComando vocale. La dettatura fornisce agli utenti la possibilità di dettare le parole che verranno trascritte in un documento digitale di un programma di Office, mentre la voce di comando è usata per richiamare le opzioni di menu e comando tramite voce. Il riconoscimento della grafia consente agli utenti di immettere testo mediante scrittura anziché digitazione.
Edizioni
I singoli componenti (Word, Excel ecc.) sono rilasciati in un'unica suite da Office 95. Alcune di queste edizioni sono disponibili come pacchetti di vendita: il pacchetto full per tutti i computer dove office non era presente, e il pacchetto aggiornamento per aggiornare una versione di office precedente. Tutte le edizioni avevano i componenti principali di Word, Excel e Outlook, e tutte le edizioni, tranne l'edizione Small Business, avevano PowerPoint.
 

Microsoft Office 2003
Microsoft Office 2003, chiamata anche Office 11, è una versione della suite di produttività personale Microsoft Office.
Con questa versione fu introdotto un nuovo logo, che andò a sostituire lo storico logo del puzzle e due nuovi programmi furono introdotti nella suite che sono Microsoft InfoPath e Microsoft OneNote. Inoltre fu introdotta una nuova grafica, la quale si adegua con il tema Luna di Windows XP.
Office 2003 è l'ultima versione di Office ad essere compatibile con Windows 2000 e ad includere l'Assistente di Office.
Esisteva anche una versione "Studenti e Docenti" che presentava le stesse caratteristiche della versione Standard a prezzo ridotto, ma per acquistarla si doveva essere, come dice il nome stesso, uno studente universitario o un docente.
Vendita
• Le versioni Standard, Small Business e Professional erano disponibili in retail, cioè in vendita al pubblico nei negozi.
• La versione Basic era disponibile solo OEM
• La versione Enterprise era disponibile solo in volume licensing
Supporto
Nel aprile 2009 il supporto mainstream terminò passando al supporto esteso, il quale si concluderà l'8 aprile 2014, in concomitanza con il termine del supporto esteso di Windows XP
 

Microsoft Office 2007
Microsoft Office 2007 è una versione della suite di produttività personale, creata per sostituire Microsoft Office 2003. Microsoft Office 2007, formalmente conosciuto come Office 12, è stato rilasciato nel novembre 2006 in versione corporate e il 30 gennaio 2007 in versione retail, in concomitanza con il lancio di Windows Vista al grande pubblico. Microsoft ha incluso diverse nuove caratteristiche e cambiamenti in Office 2007, fra i quali una nuova interfaccia grafica che ha sostituto i menu, le toolbar e i principali task panels.
La prima beta di Microsoft Office 2007, presentata come Beta-1 nelle email inviate ad un numero limitato di tester, è stata rilasciata il 16 novembre 2005. La Beta 1 Technical Refresh è stata rilasciata ai tester il 13 marzo 2006. Da questa versione è possibile installare Office 2007 anche su Windows Vista. Office 2007 Beta 2 è stato annunciato da Bill Gates durante il WinHEC 2006.

 

Microsoft Office 2010
Microsoft Office 2010 (nome in codice Office 14) è una versione del software di produttività personale Microsoft Office per Microsoft Windows, e il successore di Microsoft Office 2007. Lo sviluppo è iniziato nel corso del 2006] mentre Microsoft stava ancora ultimando Microsoft Office 2007. Il rilascio definitivo è avvenuto il 12 maggio 2010 per le aziende e il 15 giugno 2010 per gli utenti privati.
Novità
Microsoft Office 2010 ha fatto molto parlare di sé: sin dal gennaio 2010, infatti, sono trapelati online i primi screenshot che rappresentavano una prima rudimentale idea circa l'approccio di programmazione della nuova versione della nota suite di produttività Microsoft.
Dal punto di vista grafico, la suite implementa in tutti i programmi l'interfaccia ribbon già presente in Office 2007 in alcuni applicativi. Microsoft OneNote è stato modificato per consentire la modifica dei documenti anche online.
La nuova versione è orientata verso il web. I programmi inclusi (in particolare Microsoft Word) offrono la possibilità di integrare alcune funzionalità di siti web 2.0 all'interno dei programmi. Inoltre Microsoft ha realizzato anche una versione web-based della suite di produttività, che esordisce con il rilascio di Office 2010.
Microsoft Office 2010 è inoltre la prima versione di Office ad essere distribuita sia a 32 bit sia a 64 bit[7], garantendo così migliori prestazioni sulle versioni a 64 bit di Microsoft Windows.
Microsoft Office 2010 inoltre supporta il formato OpenDocument Format (ODF) v1.1, diventato standard ISO/IEC 26300:2006 nel maggio 2006, il quale permette la compatibilità con diverse suite Office presenti sul mercato, a differenza del formato standard Microsoft che è compatibile solo con le ultime versioni di Microsoft Office.
Lotta alla pirateria
Microsoft ha deciso di proteggere Office 2010 dalla pirateria informatica applicando, da questa versione in poi, il supporto nativo della tecnologia Software Protection Platform (SPP), già presente in Windows Vista, che protegge il software da eventuali manomissioni non autorizzate al sistema di attivazione. Nonostante gli sforzi di Microsoft i pirati sono comunque riusciti ad attivare la versione RTM di Microsoft Office Professional Plus 2010 e a metterla in circolazione nei canali P2P.
 

Microsoft Office 2013
Microsoft Office 2013 (nome in codice Office 15) è l'attuale versione del software di produttività personale Microsoft Office per Microsoft Windows, e il successore di Microsoft Office 2010.
Office 2013 introduce il supporto al formato di file esteso, il supporto all'input da touch e un'interfaccia rinnovata basata sul linguaggio di design Microsoft, unita al layout dell'interfaccia ribbon delle precedenti versioni.
In Windows RT è stata inclusa l'edizione Home and Student 2013 RT; per le versioni desktop di Windows il pacchetto è disponibile in varie edizioni come vendita al dettaglio. Office 2013 ha abbandonato il supporto a Windows XP, Windows Vista e Windows Server 2008.
La milestone RTM di Office 2013 è stata raggiunta l'11 ottobre 2012, ed è stata resa disponibile al pubblico generale il 29 gennaio 2013.
Sviluppo
Lo sviluppo di Office 2013 ebbe inizio nel 2010 mentre Microsoft stava completando il lavoro su Microsoft Office 2010, nome in codice Office 14.
Milestone 2 (2703.1000)
Il 16 maggio 2011 trapelò la build 2703.1000 (Milestone 2), dopo che erano già trapelati alcuni screenshot nel marzo 2011:
• in Word vennero implementate la possibilità di inserire video e audio online e la diffusione sul Web dei documenti;
• Excel introduceva uno strumento per filtrare i dati in una linea del tempo, la possibilità di convertire i numeri romani in numeri arabi, e l'integrazione di funzioni trigonometriche avanzate;
• PowerPoint includeva nuovi modelli ed effetti di transizione;
• Outlook presentava i cambiamenti più marcati, tra cui una nuova visualizzazione delle operazioni pianificate;
• OneNote includeva un nuovo splash screen.
Anteprima tecnica (3612.1010)
Il 30 gennaio 2012 un'anteprima tecnica di Office 15, la build 3612.1010, fu resa disponibile a un gruppo selezionato di tester legati da accordi di non divulgazione.
Customer Preview (4128.1022)
Il 16 luglio 2012, Microsoft tenne una conferenza stampa per presentare Office 2013 e per rendere pubblico Office 2013 Consumer Preview, una versione di anteprima gratuita e pienamente funzionale con scadenza.
 

Icone delle applicazioni incluse in Office 2013
Il 24 ottobre 2012 la versione finale RTM di Office 2013 Professional Plus è stata resa disponibile agli abbonati a TechNet e MSDN.
Il 15 novembre 2012 le versioni di prova di Office 2013 Professional Plus, Project Professional 2013 e Visio Professional 2013 sono state rese disponibili al pubblico su TechNet e MSDN.
La pubblicazione generale (GA) della versione RTM di Office 2013 è avvenuta il 29 gennaio 2013.
Nuove funzionalità
Office 2013 è maggiormente "basato sulla cloud" rispetto alle versioni precedenti. Per esempio, SkyDrive è la posizione di salvataggio predefinita. Inoltre, Microsoft offre Office 2013 tramite abbonamento a Office 365 in alternativa alle versioni standard vendute al dettaglio.